Quali sono le isole più belle dei Caraibi: le 12 migliori da non perdersi

Quali sono le isole più belle dei Caraibi? Scopri tutte le migliori località per trascorrere la tua vacanza in un vero e proprio paradiso terrestre.

Se stai pensando di regalarti una vacanza da sogno, di quelle che magari moltissime persone sognano per una vita intera, tra spiagge mozzafiato e mare cristallino, avrai sicuramente pensato alle isole dei Caraibi. 

Questo luogo, vero e proprio paradiso terrestre nell’America centrale, ospita quasi 7.000 isole raggruppate in diversi arcipelaghi ed è una meta molto gettonata per soggiorni durante il periodo invernale, grazie al clima tropicale, e lune di miele.

Nelle prossime righe del nostro articolo abbiamo così deciso di fornirti una panoramica in merito alle isole che potresti visitare durante la tua prossima vacanza, viaggio di nozze oppure una splendida corciera, selezionando per te le nostre preferite e quelle che sicuramente non dovresti perderti.

Aruba

Aruba e le migliori isole dei Caraibi

L’isola di Aruba è una di quelle collocate più a sud e si trova molto vicina alle coste del Venezuela. La località è molto amata dagli appassionati di snorkeling e diving grazie alla presenza di una delle più grandi barriere coralline del mondo.

Il territorio è abbastanza scarno di vegetazione a causa della scarsità di precipitazioni che rendono quest’isola una delle meno piovose dell’area geografica. Aruba è il luogo perfetto se sei un amante di una vacanza all’insegna del relax: le spiagge con la sabbia dal colore bianco creano un fortissimo contrasto di colore con il blu del mare per regalarti un vero e proprio sogno ad occhi aperti. Come ormai immaginerai, è una delle nostre isole preferite.

Da non perdere Eagle Beach, Andicuri e Dos Playa, spiagge che sapranno di certo stupirti per i loro colori e la loro atmosfera.

📍Come arrivare? Sull’isola è presente l’Aeroporto Internazionale Regina Beatrice ed è raggiungibile con voli da Milano e Roma.

📸 Foto e immagini: vedi.

Anguilla

Altra isola perfetta se desideri vivere un soggiorno di coppia da sogno all’insegna del relax su spiagge paradisiache e in contesti deserti e al limite del selvaggio. Una vera e propria perla delle Piccole Antille, isola ancora poco conosciuta dal turismo di massa, deve il suo nome alla caratteristica forma del territorio sulla cartina geografica.

La temperatura media è di 27 gradi durante quasi tutto l’arco dell’anno e anche qui le precipitazioni sono scarse, mettendo così la tua vacanza al sicuro da eventuali cicloni tropicali.

Le spiagge più belle sono quella di Little Bay e Shoal Bay East, luoghi dove regna la pace, così come la capitale The Valley, che ti stupirà per l’assenza di caos e l’atmosfera che ti coinvolgerà all’interno di una vacanza in totale relax.

📍Come arrivare? Qui non è presene un aeroporto, per cui dovrai volare fino all’aeroporto Princess Juliana di Saint Martin e poi sfruttare un traghetto o un volo interno.

📸 Foto e immagini: vedi.

Saint Martin

Saint Martin e le migliori isole dei Caraibi

Isola molto nota al grande pubblico dei viaggiatori, presenta sia la possibilità di vivere spiagge da sogno che avere moltissimi servizi a disposizione, hotel, bar e ristoranti da provare.

Il territorio è diviso in due parti: a nord la lingua parlata è il francese, mentre nella zona sud prevale la lingua olandese.

Qui non potrai di certo perderti un tour delle 37 spiagge dell’isola e le enormi possibilità che offre la vita notturna, tra cocktail bar, casinò e locali da ballo. Attività consigliate sono una degustazione di rum di produzione locale e una cena presso un LOLO, i tipici ristoranti della zona francese che servono carne e pesce alla griglia cucinati al momento.

📍Come arrivare? Potrai volare direttamente da Milano all’aeroporto locale di Princess Juliana facendo scalo a Parigi.

📸 Foto e immagini: vedi.

Martinica

Isola soggetta al controllo della Francia tutta da scoprire, Martinica viene anche chiamata “l’isola dei fiori” grazie alla foltissima vegetazione che ti permetterà di goderti la foresta tropicale come non l’hai mai vista.

Da non perdere una visita alla famosa spiaggia delle Salines e, se viaggerai nei mesi tra febbraio e marzo, il Carnevale.

L’isola offre una moltitudine di spiagge tutte da scoprire: nella parte sud la sabbia è di colore bianco e ti offrirà un panorama tipico caraibico, mentre nella zona nord troverai delle spiagge di origine vulcanica con la sabbia di colore nero o grigio.

Se visiterai l’isola ricordati anche di assaggiare qualche rum agricolo di produzione locale e trascorrere qualche piacevole momento alla scoperta della tradizione musicale del posto: qui lo zouk la fa da padrone e ti potrai godere un’atmosfera davvero suggestiva durante le serate nei locali nel centro di Fort de France.

Se non sai cosa sia lo zouk ti suggeriamo anche di visitare questa pagina dove troverai alcune informazioni dettagliate e alcuni brani della musica che viene prediletta a livello locale.

📍Come arrivare? Sono presenti voli aerei con atterraggio diretto a Fort de France in partenza da Roma o da Miliano.

📸 Foto e immagini: vedi

Guadalupe

Altro territorio soggetto al controllo francese, a differenza dei precedenti è un piccolo arcipelago formato da due grandi isole, chiamate Basse Terre e Grande Terre, e da altre isole minori.

Se desideri goderti la natura quasi incontaminata e goderti una vacanza un po’ più all’insegna del territorio e del vero stile di vita caraibico ti suggeriamo di visitare Basse Terre. Al contrario, se desideri goderti le meravigliose spiagge dei Caraibi senza rinunciare ad alcun tipo di comfort o servizio, Grande Terre è la scelta migliore per te.

Da non perdere le immersioni e le visite all’interno della foresta tropicale che vengono organizzate a livello locale per i turisti o all’interno del resort in cui deciderai di soggiornare.

📍Come arrivare? L’aeroporto si trova nella città di Pointe a Pitre ed è raggiungibile sia da Milano che da Roma a seguito di uno scalo su Parigi.

📸 Foto e immagini: vedi.

Le Isole Vergini Britanniche: Tortola e Virgin Gorda

Questa località è una delle nostre preferite, in particolar modo le isole di Tortola e Virgin Gorda. Le Isole Vergini Britanniche sono formate da 60 isole differenti, di cui 4 con origine vulcanica e caratteristiche davvero uniche.

A Virgin Gorda potrai visitare l’imponenza dei massi granitici che delimitano le spiagge incontaminate, a Tortola potrai immergerti nella natura che disegna spiagge dal colore bianco quasi abbagliante in forte contrasto con il verde della natura, Anegada di colpirà con la sua barriera corallina e Jost Van Dyke è il luogo perfetto per immergerti in delle piscine naturali molto famose in quest’area.

Ti suggeriamo di visitare almeno tutte e 4 le isole, ma se hai poco tempo cerca almeno di non perderti Tortola e Virgin Gorda.

📍Come arrivare? Sono presenti dei voli (che purtroppo non partono dall’Italia) che arrivano all’Aeroporto Internazionale di Tortola, su Beef Island. Alternativa molto valida è utilizzare traghetti o voli interni.

📸 Foto e immagini: vedi.

Saint Lucia

Quest’isola è meno nota ai turisti e meno frequentata rispetto a quelle precedentemente citate e potrebbe essere la scelta perfetta se desideri trascorrere una vacanza immerso nella natura, tra spiagge, escursioni e momenti di piacevole relax senza il frastuono della città.

Qui ti suggeriamo, come per tutte le isole citate fino a questo momento, di goderti le meravigliose spiagge, tra cui Sugar Beach, Reduit Beach, Anse Cochon e Pigeon Island. Potrai anche effettuare piacevoli escursioni nella natura incontaminata che si estende sulle montagne, emblema di questa isola, e di fermarti alle sorgenti di acqua sulfurea e fanghi di Soufrière

È una delle mete più consigliate per una vacanza romantica o una luna di miele.

📍Come arrivare? Vengono venduti dei voli diretti per Pointe a Pitre a Guadalupe e da qui potrai poi prendere un volo interno diretto all’aeroporto di St. Lucia.

📸 Foto e immagini: vedi.

Grand Cayman

Grand Cayman e le migliori isole dei Caraibi

Torniamo su un’isola dove la sabbia bianca e il mare cristallino disegnano uno dei più classici panorami e paesaggi caraibici davvero imperdibile contornato dal verde smeraldo delle palme baciate dal sole.

Qui non potrai di certo perderti una nuotata dove avrai l’occasione di accarezzare anche delle stelle marine e di praticare un po’ di sport nautico: Grand Cayman è una delle capitali del kite surf, parasailing e del jet ski.

Da non perdere la spiaggia di Seven Mile Beach e le Crystal Caves, luogo magico che consiste in alcuni laghi sotterranei dove potrai effettuare una escursione con visita guidata.

Infine non perderti una visita al Queen Elizabeth II Botanic Park, dove potrai anche ammirare delle rarissime iguane blu.

La capitale è George Town, centro nevralgico ricco di servizi, locali e ristoranti. Se farai tappa nella capitale potrai anche visitare il Cayman Islands National Museum e le rovine di Fort George, antica fortezza coloniale.

📍Come arrivare? L’unico aeroporto è quello di Owen Roberts e potrai raggiungerlo dall’Italia previo scalo a Miami.

📸 Foto e immagini: vedi.

Antigua

Arriviamo così ad una delle isole che ha forse il numero maggiore di spiagge da offrirti. Antigua, con le sue 365 spiagge, è in grado di offrirti tutto il relax che cerchi e al contempo regalarti dei piacevoli momenti di sport e attività che si concilieranno alla perfezione con la tua vacanza.

Se ami il surf dovrai assolutamente visitare la spiaggia di Galley Bay, mentre se sei amante di attività più semplici potrai anche nuotare con le razze e le tartarughe marine, sperando magari di cogliere il momento adatto per osservare la schiusa delle uova e la nascita dei piccoli che raggiungono il mare dal bagnasciuga.

Shirley Heights è il luogo perfetto per scattare delle foto che faranno morire di invidia i tuoi amici: la collina offre un panorama mozzafiato su moltissime isole caraibiche, specialmente al tramonto. Da non perdere infine una passeggiata per la capitale St. John’s, ricca di negozi e piccoli locali dove potrai trascorrere qualche piacevole momento di relax.

📍Come arrivare? L’aeroporto si trova nella capitale St. John’s e potrai raggiungerlo da Londra con un volo diretto che ha normalmente una buona coincidenza con la tratta Milano – Londra.

📸 Foto e immagini: vedi.

Barbados

Barbados e le migliori isole dei Caraibi

Se ami lo snorkeling, Barbados è l’isola che fa per te. Le spiagge bianche e il mare cristallino saranno il contorno perfetto della tua vacanza indimenticabile, condite da una natura caratterizzata da moltissime piantagioni di canna da zucchero e distese verdi quasi incontaminate.

Bridgetown, la capitale, offre alcune attrazioni che dovresti visitare, tra cui spiccano i Giardini di Andromeda, famosi per le piante tropicali che potrai ammirare.

L’isola è anche in grado di offrirti notevoli possibilità di divertimento notturno, specialmente nei locali nel centro della capitale.

📍Come arrivare? Non sono presenti voli diretti dall’Italia, ma potrai atterrare all’aeroporto di Bridgetown partendo da Milano e facendo scalo a Londra.

📸 Foto e immagini: vedi.

Bahamas

Una delle località più celebri dei Caraibi, un arcipelago che conta oltre 700 isole e isolotti. L’unica abitata è Grand Bahama, con i suoi centri Freeport e Lucaya, ricchi di servizi e ogni tipo di divertimento diurno e notturno.

Qui potrai goderti dei momenti interamente immerso nella natura, lontano dai ritmi caotici della città, trascorrendo intere giornate sulle spiagge caratterizzate dalla sabbia bianca o rosa, a seconda della località, e dal mare con colori che sapranno certamente rapirti.

Se cerchi invece la movida vera e propria ti suggeriamo di visitare la capitale Nassau.

Da non perdere le immersioni alla scoperta della barriera corallina e una visita al Garden of the Groves, giardino tropicale dove potrai ammirare non solo flora locale, ma anche animali e uccelli tipici del posto, come ad esempio i fenicotteri rosa, simbolo della nazione.

📍Come arrivare? Come per i casi precedentemente citati, non sono presenti voli diretti dall’Italia, ma potrai raggiungere l’aeroporto di Nassau da Miami o Londra partendo da Milano.

📸 Foto e immagini: vedi.

Giamaica

Concludiamo con l’isola più famosa dei Caraibi, meta molto ambita anche dai cultori della musica reggae. Montego Bay saprà rapirti con le sue spiagge, le foreste pluviali e la barriera corallina, mentre Negril sarà la tua casa per molti giorni nel caso sia un amante delle immersioni e dello snorkeling

L’isola ha bisogno di poche presentazioni in quanto è davvero nota in tutto il mondo, ma comunque ti suggeriamo di visitare alcuni luoghi dove potrai respirare la tradizione locale, tra cui:

  • Le cascate del fiume Dunn
  • Kingston Town, capitale della Giamaica, caratterizzata dalla organizzazione molto geometrica risalente ad un vecchio progetto realizzato per la ricostruzione di Londra nel 1666. Qui avrai modi di trovare ristoranti, locali notturni e cocktail bar davvero unici.
  • Il Bob Marley Museum, nel centro di Kingston, luogo cult della cultura reggae mondiale

📍Come arrivare? L’aeroporto si trova a Kingston ed è raggiungibile da diverse città europee e statunitensi dove potrai fare scalo partendo dall’Italia.

📸 Foto e immagini: vedi.

Arrivati a questo punto hai scoperto quali siano le nostre isole preferite e siamo sicuri che la voglia di partire e di organizzare un viaggio da sogno sia cresciuta notevolmente: non ti resta che scegliere l’isola che fa per te, scegliere un resort che ti permetterà di goderti ogni tipo di comfort e goderti la tua vacanza indimenticabile alla scoperta del mare dei Caraibi!

Picture of Valerio Tesi

Valerio Tesi

Freelance specializzato in copywriting e ottimizzazione SEO. Appassionato di viaggi proveniente da anni di esperienze lavorative nell'intrattenimento per il settore turistico. Stare fermo è quasi impossibile: di base a Torino, ama viaggiare e per lavoro ha visitato alcune delle più belle mete turistiche in Italia e nel resto del mondo.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

Indice

Il gruppo delle offerte e promozioni di viaggio

Iscriviti al gruppo Telegram di Travellairs per rimanere sempre aggiornato sulle ultime offerte e promozioni esclusive di viaggio. Iscriviti subito, è gratis!

Cosa otterrai unendoti al canale Telegram di Travellairs?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *