Cosa vedere a Shanghai? 7 cose da fare e visitare

Una guida completa per trascorrere una splendida vacanza a Shanghai. Un viaggio alla scoperta delle principali attrazioni e i luoghi di interesse più affascinanti di questa splendida città della Cina.

Sono tantissime le città che in giro per il mondo meritano di essere visitate e scoperte, ma nessuna riuscirà a eguagliare il fascino e la bellezza di Shanghai.

Situata in Cina, è la città più grande del Paese, nonché uno dei centri finanziari più importanti del mondo. Al suo interno troviamo una forte contrapposizione tra passato e futuro, dandoti la sensazione di viaggio nel tempo. Sorge sulla costa centrale cinese e fin dalla sua nascita ha avuto un ruolo importante nella storia della nazione asiatica, diventando un polo importante per l’unificazione di culture diverse. 

Visitare Shanghai ti permetterà di entrare in una nuova cultura, scorgere un nuovo mondo che da qui non avevi mai visto. Preparati a vedere paesaggi incredibili che ti ruberanno il cuore, facendoti sentire vivo, oltre alle bellissime attrazioni iconiche e cultura in ogni dove. Noi di Travellairs abbiamo deciso in questo articolo di darti tutti i maggiori consigli per visitare Shanghai al meglio. D’altronde se sei qui è perché desideri immergerti nella loro cultura e ammirare i numerosi skyline dai grattacieli immensi. Goditi la nostra guida e inizia a sognare come può essere magnifico e affascinante passare i propri giorni lì, nella più grande città della Cina. Mettiti comodo che inizia il viaggio!

Link utili:

👀 Visita guidata di Shanghai

🍲 Tour di degustazione di cibo locale

🏨 Dove alloggiare a Shanghai? I migliori hotel

Il Bund

Il Bund e le cose da visitare a Shanghai

Chiariamo subito: l’attrazione turistica più famosa dell’intera Shanghai e must per chiunque sogni di andare lì, è il Bund, noto anche con il nome di Waitan. Si tratta di un lungo viale lungo la riva sinistra del fiume Huangpu e che fronteggia il quartiere degli affari di Pudong. Chiunque decida di partire alla volta di Shanghai deve necessariamente passare per questo fantastico viale e ammirare un lungomare incredibile, con vista sulla zona futuristica. 

La strada di cui stiamo parlando è di origine britannica, costruita nel 1844, e rapidamente divenne il centro finanziario di tutto l’Oriente, con banche, compagnie e potenze straniere desiderose di avere la propria sede lì. Oggi, il Bund è una testimonianza vivente dell’influenza occidentale su Shanghai e su tutta la Cina, con i suoi edifici storici risalenti all’era coloniale. Noi che l’abbiamo visitato ti possiamo assicurare come sia un posto da vedere assolutamente, anche solo per una passeggiata o un aperitivo. Camminando vivrai un vero e proprio viaggio nel tempo, con 52 edifici di epoca coloniale in stili vari, tra cui il gotico, il barocco, il romanico, il classico e il Rinascimento, è un vero e proprio museo dell’architettura occidentale. Questi edifici, un tempo sede di importanti banche e società commerciali, oggi ospitano boutique di lusso, ristoranti raffinati e hotel di lusso. Insomma, parliamo di una zona molto in voga e importante.

L’edificio più notevole è probabilmente il Peace Hotel, noto per la sua architettura in stile Art Deco e per il suo Jazz Bar, dove i musicisti suonano dal 1940. Durante la notte, invece, il Bund si trasforma in un vero e proprio palcoscenico luminoso. Gli edifici storici sono illuminati in modo spettacolare, e lo skyline di Pudong scintilla di luci colorate. Questo crea un contrasto affascinante e rende il Bund uno dei luoghi migliori per godersi la vista notturna di Shanghai.

Dal nostro punto di vista ogni viaggio a Shanghai deve iniziare e finire lì, con una bella passeggiata sul Bund, così da respirare a pieni polmoni la cultura cinese e regalandoti una vista incredibile sulla città.

📍Come arrivare? Si può prendere la linea 10 della metro, partendo dalla fermata South Shaanxi Road e scendendo a East Nanjing Road Station (quarta fermata). Da qui sono circa 10 minuti a piedi  – Ottieni indicazioni.

⏰ Orario: sempre aperto.

💸 Costo: gratis.

🏛 Biglietti, tour e visite guidate: visita guidata di Shanghai.

📸 Foto e immagini: vedi.

L’antica città di Shanghai e il Giardino Yuyuan

Impossibile non menzionare in questo nostro viaggio alla scoperta di Shanghai il Giardino Yuyuan e la Città Antica. Sono due tappe fondamentali che ti porteranno a capire nel dettaglio che storia si nasconde dietro la bellissima città cinese. 

Entrando più nel dettaglio: il Giardino Yuyuan letteralmente vuol dire “Giardino della Felicità”, non a caso vederlo ti renderà subito felice. È stato creato durante la dinastia Ming da un alto funzionario chiamato Pan Yunduan nel 1559. Si tratta di un vero capolavoro di arte classica cinese e serviva a dare pace e comfort per i suoi genitori ormai anziani. È grande circa due ettari ed è un luogo in cui scappare per staccare dal caos cittadino e ricercare la definitiva tranquillità. D’altronde come dargli torto, nel momento in cui noi lo abbiamo visitato, ci è subito pervasa una sensazione di benessere, difficile da descrivere.

Sono sei le aree tematiche della struttura, con le sale, i padiglioni, le rocce, i laghetti, i ponti e le piante che sono disposti in modo armonioso per creare un paesaggio pittoresco in miniatura. Il Padiglione dell’Eredità Brillante, la Sala della Felicità e della Longevità, la Sala dell’Eleganza e della Devozione sono solo alcuni dei punti salienti. L’attrazione più celebre è forse la roccia di Yuyuan, una enorme roccia perforata che venne trasportata via fiume da Suzhou.

Uscendo fuori da esso troviamo la Città Antica, che offre un particolare sguardo sul passato della bellissima Shanghai. Sono tantissime le stradine lastricate, così come le case tradizionali che prendono il nome di shikumen, teahouses, e bancarelle di street food. È possibile visitare luoghi storici come il Tempio del Dio della Città, uno dei pochi templi taoisti rimasti a Shanghai, o gustare i tradizionali dolci di riso alla Casa di Tè Huxinting, che risale al XVIII secolo.

Il Bazar Yuyuan, situato nelle vicinanze, è un vivace mercato dove si possono acquistare souvenir, artigianato locale, gioielli, abbigliamento tradizionale, tè cinese e altri prodotti. Anche se può essere affollato, è un ottimo posto per assaggiare la cucina di strada di Shanghai, tra cui i famosi ravioli al vapore “Xiao Long Bao“.

📍Come arrivare? Ci sono due modalità per arrivare ai Yuyuan. Se preferisci l’autobus, puoi prendere il bus In Autobus numero 11, 26, 64, 304, 736, 801, 920, 926 o 930 e scendere alla stazione di Xinbeimen (Renmin Road, Lishui Road). A questo punto, però, dovrai prendere un altro bus, il City Sightseeing Bus e scendere a Yuyaun Garden.

Molto più comoda la metropolitana: ti basta prendere la linea 10 e scendere alla fermata Yuyuan e ti troverai a pochi passi dal giardino – Ottieni indicazioni.

⏰ Orario: Dalle 08.30 alle 17.30

💸 Costo: 40 Yuan, poco più di 4,50€

🏛 Biglietti, tour e visite guidate: visita guidata della Shanghai storica.

📸 Foto e immagini: vedi.

Il Museo di Shanghai

Shanghai ti entra nel cuore e non va più via. Quando sentivamo le storie delle varie persone che erano state lì, poco ci credevamo alle meraviglie che raccontavano, ma ci siamo ricreduti appena abbiamo potuto girare per le strade della città, trovando attrazioni di una bellezza unica, per questo motivo visitare Shanghai ti farà restare senza parole. Così come ci ha fatto restare senza parole uno dei più importanti scrigni d’arte più famosi della Cina e al mondo: Il Museo di Shanghai, situato al centro della città, in Piazza del Popolo. È stato eretto nel 1952 ed è considerato uno dei più ricchi e significativi del Paese. Attualmente conta all’incirca 120.000 pezzi d’arte che parlano della storia millenaria della Cina e della sua cultura, una delle più affascinanti al mondo.

Le undici gallerie permanenti del museo offrono un viaggio straordinario attraverso varie espressioni artistiche: bronzi antichi, ceramiche, dipinti, calligrafie, sculture di giada, monete, mobili delle dinastie Ming e Qing, sigilli, arti minori dei popoli nativi. Ogni sala del museo è un tesoro che svela aspetti affascinanti della storia cinese: non amiamo gli spoiler, ma sappi solamente che una volta entrato qui, ti innamorerai di tutto ciò che riguarda la nazione.

Una cosa, però, vogliamo dirtela: i cinesi amano molto l’Italia e la cultura italiana e, nella hall del museo, spesso vengono diffuse canzoni dal sapore italico come ‘O sole mio. Ti sembrerà di essere a casa!

📍Come arrivare? Anche qui le opzioni sono due: autobus e metropolitana. Nel primo caso puoi scegliere tra il 46, 71, 112, 123, 145, 916 e 925. Per tutte le tipologie di bus, la fermata è Piazza del Popolo. Stessa fermata per la metro, ma qui puoi optare per la linea 1, 2 od 8 – Ottieni indicazioni.

⏰ Orario: Tutti i giorni dalle 09.00 alle 17.00

💸 Costo: gratis.

📸 Foto e immagini: vedi.

Il Tempio del Buddha di Giada

Situato nel cuore di Shanghai, il Tempio del Buddha di Giada è un’oasi di tranquillità e spiritualità. Questo tempio buddhista, costruito nel 1882, è un luogo sacro che custodisce due straordinarie statue di Buddha realizzate in giada bianca, portate da un monaco pellegrino dalla Birmania. Così come il Giardino Yuyuan, anche questo bellissimo Tempio riesce a dare un senso di pace e serenità che pochi posti riescono. 

Il Buddha seduto, impreziosito da pietre preziose, è alto quasi due metri e rappresenta Buddha in meditazione. L’altra statua, il Buddha disteso, lunga un metro, simboleggia Buddha sull’orlo del nirvana, il paradiso per i buddhisti.

Queste due opere, la cui bellezza è amplificata dal lucente materiale in cui sono scolpite, sono autentici capolavori dell’arte buddhista e dimostrano la loro devozione verso il filosofo.

Oltre alle statue di Buddha, il tempio ospita molti altri tesori artistici, come sculture in legno e bronzo, dipinti murali e antichi manoscritti sacri. Il Tempio del Buddha di Giada non è solo un museo, ma un attivo centro di culto, con monaci che recitano sutra, offrono benedizioni e svolgono cerimonie religiose.

📍Come arrivare? La soluzione più comoda è la metro, linea 13. Parti da Mid Huaihai Rd e, alla quarta fermata, scendi a Jiangning Rd. Da qui sono circa 6/700 metri a piedi – Ottieni indicazioni.

⏰ Orario: Tutti i giorni dalle 8.00 alle 16.30

💸 Costo: 10 yuan

📸 Foto e immagini: vedi.

Il quartiere artistico di Tianzifang

Nel Quartiere Francese di Shanghai, invece, è nascosto un altro piccolo quartiere, famosissimo per i vicoli stretti, i bar, ristoranti, gallerie d’arte e botteghe d’artigianato: stiamo parlando di Tianzifang. 

La sua composizione è estremamente particolare, ma allo stesso tempo affascinante, in quanto nel suo tessuto urbano si mescolano edifici tradizionali Shikumen e negozi di design moderno. Un luogo dove l’arte e la cultura si esprimono in molteplici forme, dai lavori di artisti locali ai prodotti dell’artigianato locale, dalle prelibatezze culinarie ai bar alla moda. Tappa fondamentale nella tua visita alla città, per cui segnala nel tuo itinerario, non te ne pentirai!

📍Come arrivare? Se ti piace camminare, sono circa una trentina di minuti a piedi. Altrimenti puoi optare per la linea 1 (fermata Shanxi Road) o linea 4 (fermata Luban Road) – Ottieni indicazioni.

⏰ Orario: sempre aperto.

💸 Costo: gratis.

📸 Foto e immagini: vedi.

L’area di Pudong

A inizio viaggio vi abbiamo parlato di una importante centro finanziario e commerciale, ebbene quella è l’area di Pudong. Questa enorme zona è probabilmente l’esempio lampante del dinamismo e della modernità che regna nella città di Shanghai, ma per quale motivo? Ti basti sapere che negli anni ’90 essa era una zona rurale, quindi ricca di campagne in cui coltivare, ma adesso è una vera metropoli, con banche, sedi di aziende importanti e grandi potenze mondiali, il tutto con dei grattacieli altissimi che niente hanno da invidiare a quelli di New York.

La Torre di Shanghai, con i suoi 632 metri di altezza, è l’edificio più alto della Cina e il secondo più alto del mondo. La sua architettura avveniristica e la vista panoramica sulla città che si può godere dal suo osservatorio rendono la visita a questa torre un’esperienza indimenticabile.

📍Come arrivare? Certo, sono 50 minuti di viaggio, ma prendere la metro 11 è molto comoda perché dovrai fermarti direttamente al capolinea, Shanghai Disney Resort – Ottieni indicazioni.

⏰ Orario: sempre aperto.

💸 Costo: gratis.

📸 Foto e immagini: vedi.

Zhujiajiao

Zhujiajiao è un antico borgo situato a ovest di Shanghai, noto come la “Venezia di Shanghai“. Questo villaggio, con i suoi pittoreschi canali, ponti di pietra e case tradizionali, offre un contrasto stridente con il ritmo frenetico della città. Il soprannome non è per niente un caso, infatti sembra proprio di essere nella bellissima città veneta.

Una passeggiata per le sue strade acciottolate o una gita in barca lungo i suoi canali, vi faranno tornare indietro nel tempo, in un’era in cui la vita scorreva più lentamente. Zhujiajiao è un luogo dove è possibile assaporare la tranquillità della vita rurale e godere del fascino della Cina antica.

📍Come arrivare? Qua non si può proprio sbagliare: basta prendere la linea metro 17 e scendere alla fermata (l’11esima) Zhujiajiao, proprio come questo affascinante luogo! Il viaggio dura circa 40 minuti – Ottieni indicazioni.

⏰ Orario: sempre aperto.

💸 Costo: gratis.

🏛 Biglietti, tour e visite guidate: escursione privata a Zhujiajiao.

📸 Foto e immagini: vedi.

Picture of Raffaele Zanfardino

Raffaele Zanfardino

Amante delle città di mare che non 'scompaiono' d'inverno, preferisce il caldo al freddo: pensa che ci siano due stagioni di sei mesi, quando comincia e finisce l'ora legale. Preferisce l'esperienza all'oggetto. Appassionato di trekking, ritiene viaggiare in bus più riposante dell'aereo.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

Indice

Il gruppo delle offerte e promozioni di viaggio

Iscriviti al gruppo Telegram di Travellairs per rimanere sempre aggiornato sulle ultime offerte e promozioni esclusive di viaggio. Iscriviti subito, è gratis!

Cosa otterrai unendoti al canale Telegram di Travellairs?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *