Come massimizzare i giorni di ferie nel 2024? Trucchi per viaggiare di più combinando ponti e giorni festivi

Programma le tue ferie in modo intelligente, massimizzando al massimo i giorni di ferie disponibili. Scopri tutti i trucchi e i modi per viaggiare di più combinando ponti e giorni lavorativi.

Il 2024 è iniziato da qualche mese, ma probabilmente la voglia di staccare qualche giorno dal lavoro e avventurarti in un nuovo viaggio sta già prendendo piede.

Magari potresti dedicare qualche giorno di pausa dal lavoro alla scoperta delle più belle città europee e del mondo, o magari trascorrere qualche giornata di relax in riva al mare in Italia o all’estero in una meta esotica fuori stagione.

Le vacanze estive sono ancora troppo lontane, ma non è detto che non riesca a trovare il modo di collegare qualche giorno di ferie dal tuo lavoro a delle festività per partire all’avventura. Proprio per questa ragione nelle prossime righe del nostro articolo vedremo insieme alcuni consigli che potrai sfruttare a tuo favore per massimizzare i giorni di ferie in questo 2024: sei pronto a mollare tutto e partire?

In caso affermativo, ti suggeriamo di leggere i prossimi paragrafi del nostro articolo, perché riuscirai a comprendere come con 6 giorni di ferie riuscirai ad avere a disposizione 26 giornate da dedicare alle tue vacanze senza aspettare l’estate.

Quali sono i ponti e le festività del 2024?

Partiamo vedendo insieme quali sono le principali festività, o giorni cerchiati in rosso sul calendario e nei quali normalmente le aziende chiudono i battenti, per questo 2024:

  • Il giorno 1° gennaio è Capodanno ed è di lunedì.

  • Il 6 gennaio è l’Epifania ed è di sabato.

  • Pasqua cade il 31 marzo ed è come da tradizione di domenica, seguita poi da Pasquetta lunedì 1° aprile.

  • La Festa della Liberazione è come sempre il 25 aprile che quest’anno è un giovedì.

  • Arriviamo poi alla tua festa, cioè quella dei Lavoratori, che è il 1° maggio e quest’anno cade di mercoledì.

  • La Festa della Repubblica invece è il 2 giugno, ma sfortunatamente cade di domenica ed è quasi impossibile agganciare un ponte per le tue ferie.

  • Ferragosto, come da tradizione il 15 agosto, quest’anno è di giovedì.

  • Si inizia poi con le festività invernali dopo essere tornato al lavoro dopo le ferie e il giorno 1° novembre è la festa di Tutti i Santi, che quest’anno cade di venerdì.

  • L’8 dicembre, Festa dell’Immacolata, quest’anno è di domenica.

  • Natale, 25 dicembre, è invece di mercoledì, seguito da Santo Stefano (26 dicembre) che è di giovedì.

  • Concludiamo il nostro elenco con il 31 Dicembre, notte di San Silvestro, che cade di martedì, insieme a Mercoledì 1° gennaio 2025.

Con questo lungo elenco hai quindi compreso quale sia il calendario delle festività del 2024, ma ora arriva il bello, in quanto vedremo nei prossimi paragrafi alcuni consigli per riuscire a prendere delle giornate strategiche di ferie (magari in anticipo mentre stai leggendo queste righe) per poter pianificare una vacanza.

Come fare 26 giorni di vacanza prendendo solamente 6 giorni di ferie dal lavoro nel 2024

pianificazione ferie

Sembra una promessa fuorviante, ma la realtà è proprio questa: con soli 7 giorni di ferie presi in anticipo, in modo da non accavallarti magari ai tuoi colleghi, potresti fare fino a 27 giorni di vacanza durante il 2024:

  • il primo giorno da chiedere al tuo datore di lavoro è il 26 aprile, in quanto cade di venerdì. Così facendo collegherai giovedì 25 aprile (festa da calendario) a tutto il week end, facendo così 4 giorni di vacanza.

  • Poi potresti pensare a prendere anche il 29 e il 30 aprile (rispettivamente lunedì e martedì), o anche giovedì e venerdì 2 e 3 maggio. In questo modo potrai anche collegare il ponte del 25 Aprile a quello del 1° Maggio.

    In sostanza, prendendo 29 e 30 aprile riuscirai a fare 5 giorni di vacanza fino al Primo Maggio, mentre prendendo i 2 giorni di maggio riuscirai comunque a fare 5 giorni di ferie sfruttandone solo due di quelli che hai a disposizione.

  • È anche possibile fare ponte a Ferragosto, prendendo di ferie venerdì 16 agosto. Così facendo riuscirai a fare una vacanza di 4 giorni con un solo giorno di ferie dal 15 al 18 agosto 2024.

  • Si arriva poi alle vacanze di Natale, dove magari potresti prendere venerdì 27 dicembre e fare così una piacevole settimana bianca dal 25 dicembre al 29. Se a questi aggiungi il 30 dicembre come ferie, potrai anche fare 8 giorni di vacanza spendendone solamente due delle tue preziose ferie.

Riepilogando, il 25 aprile puoi fare 4 giorni di vacanza con 1 di ferie, il Primo Maggio 5 giorni con due di ferie, a Ferragosto 4 giorni con uno di ferie e a Natale – Capodanno 8 giorni con due di ferie. Facendo il calcolo hai già compreso come con 6 giorni di ferie potrai fare 21 giorni di vacanza.

Se a questi giorni sommiamo anche i week end lunghi di Tutti i Santi (cade di venerdì e consideriamo 3 giorni), Pasquetta (1 giorno di lunedì) e il giorno del santo patrono della città in cui lavori, potrai fare un totale di 26 giorni di vacanza prendendone solamente 6 di ferie dal lavoro.

Ora che hai compreso come sia semplice trovare dei periodi dell’anno dove fare delle vacanze con pochissimi giorni di assenza dal posto di lavoro, dobbiamo anche capire insieme dove potresti andare.

Dove potresti andare in vacanza per la Festa della Liberazione il 25 aprile

Come anticipato, prendendo solamente il giorno 26 aprile (giovedì) potrai avere a disposizione una vacanza di 4 giorni e in questo caso le mete non mancano di certo, sia in Italia che all’estero magari.

Se desideri rimanere in Italia, delle buone opzioni possono essere la nostra amata Napoli, Roma o magari anche la Sardegna, mentre se preferisci visitare una delle più belle capitali europee Praga e Stoccolma sono di certo delle scelte azzeccate. Per avere ulteriori spunti ti consigliamo anche di leggere il nostro articolo dedicato alle migliori città italiane ed europee da visitare il 25 Aprile

Questo ponte potrebbe anche essere un’ottima opportunità per trascorrere qualche giorno di relax al caldo e al mare. Da Ischia alle Canarie, passando poi per Palermo o magari anche Abu Dhabi se sei in cerca di una meta esotica, le opportunità non mancano di certo. 

Anche qui abbiamo un articolo dedicato alle migliori destinazioni per trascorrere il 25 Aprile al mare al caldo che ti consigliamo di leggere.

Idee e consigli per le vacanze del Primo Maggio

Potresti anche scegliere di fare il secondo ponte menzionato (o magari di unirli se sei fortunato e il tuo datore di lavoro te lo permette).

In Italia non dovresti rinunciare a Firenze o Matera, mentre se sei in cerca di una meta europea ti suggeriamo anche di valutare Amsterdam, Budapest, Parigi o Praga. Le opportunità non mancano di certo anche in questo caso e nell’articolo dedicato alle migliori destinazioni per trascorrere il ponte del Primo Maggio troverai alcuni suggerimenti che potranno tornarti sicuramente utili.

In questo periodo il caldo potrebbe farsi sentire e magari la voglia di mare e di relax prendere il sopravvento, specialmente se la temperatura sarà simile a quella che abbiamo vissuto negli ultimi anni. Se così fosse, dovresti sapere che in questo periodo a Santorini inizia la stagione turistica, ma sono anche delle ottime idee Valencia e Biarritz, come potrai scoprire nel nostro articolo dedicato alle migliori località di mare per l’1 Maggio.

Cosa fare durante il ponte di Ferragosto se hai preso ferie

consigli per restare in ferie

Arriviamo poi al ponte di Ferragosto: magari in questo periodo la tua azienda è chiusa e sei già al mare da qualche tempo, oppure la situazione è ben diversa e sei costretto a prenderti il 16 agosto per fare ponte.

In questo periodo moltissime località turistiche sono parecchio affollate e per questa ragione ti suggeriamo 3 opportunità interessanti. La prima è l’Irlanda, meta poco gettonata per le vacanze estive, che si potrà rivelare un’autentica meraviglia da goderti anche in soli 4 giorni, specialmente se viaggi in coppia.

Parlando sempre di vacanza di coppia, dovresti sapere che in questo periodo le terme hanno un momento di “bassa stagione”, specialmente quelle nel nord Italia, e si rivela così un’ottima opportunità per prenderti un attimo di meritato relax, goderti le terme e le località circostanti. In questo caso, ti segnaliamo che abbiamo raccolto in un articolo del nostro blog le 59 terme e spa più belle d’Italia in cui potresti andare anche a Ferragosto.

Se invece viaggi in famiglia, 4 giorni possono rivelarsi davvero brevi, a maggior ragione se volevi dedicare un po’ di tempo per i tuoi piccoli. In questo caso dovresti assolutamente valutare una delle migliori località di mare adatte ai bambini in Italia e prenotare in anticipo, magari scegliendo anche un family hotel o un camping village che sarà così in grado di farti godere il massimo del comfort per te e per i tuoi piccoli.

Ponte di Capodanno (e Natale): dove andare per concludere nel migliore dei modi l’anno

Si arriva poi agli ultimi giorni dell’anno, dove magari deciderai di trascorrere il Natale e il Capodanno in vacanza prendendo qualche giorno di ferie dal lavoro e godendoti il ponte.

In questo caso potresti visitare una delle principali capitali europee come Parigi, Londra o Berlino, come consigliato anche nel nostro articolo dedicato, oppure trascorrere questo periodo in crociera su una delle migliori navi che sono in partenza per Capodanno

In alternativa, specialmente se deciderai di fare un lungo ponte di 11 giorni, potresti anche sfruttare le nostre proposte per un fine anno al caldo al mare, magari a Dubai, Bahamas o, perché no, anche in Florida e visitare così DisneyWorld. 

Proprio a proposito di Dubai potremmo aprire anche una piccola parentesi: come detto poco fa, questo potrebbe essere anche un ottimo periodo per fare una crociera in famiglia e devi sapere che ci sono alcune proposte molto interessanti che ti permetteranno di vedere Dubai, Abu Dhabi e anche l’Oman della durata di 7 giorni. Prenotando in anticipo potresti trovare dei prezzi davvero vantaggiosi e risparmiare in modo considerevole.

Se invece ti limiterai a fare parte del ponte, includendo magari solo un giorno di ferie per farne 4 a Natale o 4 a Capodanno, potresti anche dare un’occhiata alle nostre proposte per un Capodanno romantico in un centro termale o anche un piacevole week end in montagna sempre nel medesimo periodo.  

Alcune informazioni importanti prima di prendere ferie per massimizzare le tue vacanze durante il 2024

Prima di procedere con le tue richieste di ferie al datore di lavoro, dovresti anche prendere coscienza di alcune informazioni che ti potrebbero tornare molto utili.

La prima riguarda il piano ferie dell’azienda in cui lavori: a seconda del datore di lavoro o dell’impresa in cui sei assunto, ci sono diversi momenti dell’anno in cui viene chiesto ai dipendenti di inviare la propria richiesta per i giorni di ferie da sfruttare durante l’estate o nei vari periodi dell’anno. In questo caso ti suggeriamo di provare a metterti d’accordo prima con i tuoi colleghi, specialmente se si tratta di un’azienda di piccole dimensioni, in modo da non vedere vanificata la tua richiesta dal datore di lavoro.

Potresti anche chiederti a quante ferie hai diritto in un anno e la risposta ci viene fornita direttamente sul tuo CCNL di riferimento. In sostanza, come affermato anche in questo articolo, ogni dipendente matura 26 giorni di ferie pagate per ogni anno di lavoro. Sarai quindi libero di chiedere magari 2 settimane per le vacanze estive, in accordo con l’azienda, e sfruttare qualche giorno durante l’anno, magari nei periodi indicati in precedenza, per goderti una meritata vacanza da collegare alle festività.

Nel caso non prendessi le ferie che ti spettano, l’azienda incorrerebbe in sanzioni considerevoli. Il lavoratore è infatti obbligato (si tratta di un diritto irrinunciabile) a godere di almeno 2 settimane continuative durante l’anno in cui vengono maturate, mentre le restanti due possono essere godute anche in modo frazionato nei 18 mesi successivi alla maturazione.

L’unico caso in cui il lavoratore non ha diritto al godimento delle ferie è quello in cui il rapporto di lavoro si interrompesse a causa di un contratto a termine, dimissioni o licenziamento. In questi casi vengono monetizzate dal lavoratore e pagate dall’azienda come giornate di lavoro piene.

Ora hai quindi capito l’importanza delle tue ferie, come sfruttarle nel migliore dei modi e come chiederle per fare in modo di goderti dei piacevoli momenti di relax durante l’anno sprecando pochissimi giorni di quei 26 che hai maturato, in modo da preservarli per le tanto attese vacanze estive. Non ti resta che prendere il calendario e cerchiare i giorni che vuoi chiedere, per fare in modo di organizzare una vacanza sfruttando anche i nostri consigli per viaggiare low cost, in modo da risparmiare durante i tuoi viaggi. 

Picture of Valerio Tesi

Valerio Tesi

Freelance specializzato in copywriting e ottimizzazione SEO. Appassionato di viaggi proveniente da anni di esperienze lavorative nell'intrattenimento per il settore turistico. Stare fermo è quasi impossibile: di base a Torino, ama viaggiare e per lavoro ha visitato alcune delle più belle mete turistiche in Italia e nel resto del mondo.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

Indice

Il gruppo delle offerte e promozioni di viaggio

Iscriviti al gruppo Telegram di Travellairs per rimanere sempre aggiornato sulle ultime offerte e promozioni esclusive di viaggio. Iscriviti subito, è gratis!

Cosa otterrai unendoti al canale Telegram di Travellairs?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le migliori offerte di viaggio
direttamente sul tuo cellulare

Iscriviti al gruppo Telegram di Travellairs e ricevi tutti gli sconti e le promozioni esclusive per viaggiare, direttamente sul tuo cellulare. Gratis!