La valuta polacca è lo zloty

La moneta della Polonia

La valuta della Polonia è lo Zlotly perché non ha ancora aderito all’unione monetare in vigore nei principali stati europei.

Nonostante questo puoi fare tranquillamente acquisti quando ti rechi in vacanza, o per motivi di studio, con la carta di credito. Per pagare in contanti, invece, devi ritirare da uno sportello bancario la valuta locale.

Il tasso di cambio rispetto all’euro è il seguente: 1 Zotly equivale a 0,23 euro e generalmente il costo della vita in Polonia è più basso rispetto all’Italia.

Se vai in vacanza in questo stato dell’Europa centrale ti renderai conto che è più economico mangiare al ristorante rispetto al nostro paese.

Inoltre, per evitare di pagare le commissioni bancarie per prelevare è importante avere delle carte prepagate adatte ai viaggi, come la carta N26 Standard che non prevede una commissione sui prelievi all’estero.

La versione standard della carta N26 è gratuita, permette di risparmiare e si può gestire comodamente dal proprio smartphone.

Per quanto riguarda il costo della vita in Polonia, per esempio nei ristoranti meno costosi la spesa è di circa 5-7€ e corrispondo a circa 25 PLN. Inoltre, il tasso di cambio è il seguente:

FreeCurrencyRates.com

Risparmiare con il cambio della valuta polacca

Se ti trovi in vacanza in Polonia devi sapere in quali luoghi puoi cambiare l’euro con la moneta locale.

Generalmente, le città più visitate sono la capitale Varsavia e la città Cracovia, le quali accolgono migliaia di turisti ogni anno.

Adesso vediamo alcuni luoghi in cui cambiare l’euro in zotly oppure cambiare la valuta polacca che non hai utilizzato durante la tua vacanza in Polonia.

La valuta in Polonia è divisa in moneta e banconote e i tagli dello zloty sono i seguenti:

  • Le monete di tagli piccolo sono da 1, 2, 5, 10, 20 e 50 groszy.
  • Le monete di più alto valore sono da 1, 2 e 5 Zloty.
  • Le banconote sono da 10, 20, 50, 100, 200 e 500 Zloty.

Cambiare l’Euro in Zloty a Varsavia

Per cambiare l’euro in moneta polacca devi cercare i “kantor”, ossia gli uffici addetti al cambio della valuta.

Inoltre, se sei in vacanza in questa città può esserti utile sapere cosa vedere e visitare a Varsavia. Ci tanti luoghi di interesse come la piazza del castello, del mercato e la statua di Sigismondo.

Ne puoi trovare alcuni in centro città, ma un suggerimento che diamo è quello di cercarli leggermente fuori dal centro in modo da risparmiare.

Ecco uno dei kantor più scelti da turisti: si chiama Kantor Daimant ed è quello con le recensione più positive secondo la scheda Google.


Cambiare l’euro in valuta locale a Cracovia

Cracovia è la seconda città della Polonia e grazie alle compagnie aeree low cost puoi visitarla facilmente partendo da molti aeroporti italiani, come Pisa, Orio al Serio o Roma.

Prima di partire ricordati di consultare una guida sulla città e in questo caso su cosa vedere e visitare a Cracovia. Ci sono tanti luoghi di interesse da scoprire, come il palazzo del tessuto, il castello di Wawel e la miniera di Miniera di sale di Wieliczka.

Se la destinazione del tuo viaggio è questa città potrai ritirare la moneta locale nei bancomat oppure negli sportelli adibiti al cambio della moneta.

Come nel resto della Polonia, puoi pagare anche con la carta di credito/debito utilizzando i circuiti Vista, Mastercard, Maestro e American Express.

Usare la carte di debito a Varsavia
Photo by Two Paddles Axe and Leatherwork on Unsplash

Di fatto, in un viaggio di pochi giorni in questa città è meglio avere della moneta contante, oltre alla carta di credito, in modo da far fronte a piccole spese come comprare souvenir, prendere un caffè oppure un aperitivo in uno dei bar del centro.

POTREBBE INTERESSARTI
Summary
Article Name
La valuta della Polonia
Description
La moneta polacca è lo Zloty e il tasso di cambio corrisponde a 1€ per 4,28 PNL.
Publisher Name
Travellairs
Tag:
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *