Le cose che non sai sulla Polonia

Polacchia: 3 curiosità che non ti aspetti

Quando si viaggia per l’Europa è possibile visitare tante città in stati differenti e ognuno di questi ha delle peculiarità uniche. Come nel caso della polacchia, o Polonia.

Tale nome deriva dal gruppo etnico dei polacchi che risiede nell’omonimo stato. Questo stato si trova nell’Europa centrale e dalla caduta del muro di Berlino ha iniziato a crescere.

Non solo, l’entrata nell’Unione Europea (1° maggio 2004) ha favorito i commerci nonostante non sia presente la moneta unica.

Aspetta, ma qual è il fuso orario della Polonia? Lo stato polacco si trova nella fascia UTC+1 e significa che l’orario è spostato di un’ora in avanti rispetto a quello italiano.

Adesso, scopri alcune cose che non conosci sulla Polonia, come il Pil, la nazionale di calcio e i suoi rapporti con la CEE.

1. Il Pil Polonia aumenta ogni anno

L’economia polacca ha suscitato l’interesse di molte istituzioni europee perché è in continua espansione. La moneta della Polonia è lo zloty e per l’anno 2019 la crescita economica è stimata intorno al 3,7%.

Si tratta di un forte aumento, ma nonostante questo permangono delle differenze a livello geografico. L’area confinante con la Germania è più sviluppata a livello industriale mentre le regioni orientali hanno economie basate sulla produzione agricola.

2. La nazionale polacca ha un primato

La seconda curiosità riguarda la nazionale polacca e se già non lo sapevi, la Polonia è arrivata terza durante le coppe del mondo del 1973 e del 1982.

A livello calcistico, la Polonia è famosa anche perché nel 1938 giocò il suo primo campionato mondiale.

In questa occasione il giocatore Ernest Wilimowski, prima tedesco e poi nazionalizzato polacco, segnò ben 4 goal e divenne il primo giocatore che, durante una partita per la coppa del mondo, riuscì a segnare quattro punti nello stesso match.

3. La Polonia adotterà l’euro in futuro

Quindi, la Polonia fa parte dell’Unione Euroa? La storia dello stato polacco si intreccia con quella dell’Unione Europa. Infatti, è diventata membro della UE il 1° maggio 2004 iniziando il suo percorso di integrazione politica.

Al momento, la Polonia non ha ancora adottato la moneta unica ma fa parto della spazio Schengen, in cui è possibile è attiva la libera circolazione di beni e persone.

Il percorso per l’adozione della moneta unica è al momento una delle priorità del governo polacco.

Infine, se la tua prossima vacanza sarà in Polonia, ricordati che il prefisso polacco è +48 ed è necessario anteporlo al numero di telefono da chiamare.

POTREBBE INTERESSARTI
Summary
Article Name
La polacchia
Description
La parola polacchia è riferita allo stato della Polonia
Publisher Name
Travellairs
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCARICA GRATIS LA

BUCKET LIST

DI VARSAVIA!

Tutte le migliori cose da fare e vedere a Varsavia!

Ultimate Bucket List Varsavia