Brasile: eliminate restrizioni per i turisti vaccinati

Il governo brasiliano segue la tendenza promossa dagli altri stati del Sud America e riduce le restrizioni per i turisti vaccinati che vogliono visitare il paese
Indice

Decade l’obbligo del tampone molecolare per tutti i viaggiatori che hanno completato il ciclo vaccinale. Il governo brasiliano rimuove le ultime misure restrittive e rivede alcune norme che regolano l’ingresso dei cittadini stranieri nel paese. Notizie confortanti per tutti coloro che stanno pianificando una vacanza in una delle principali destinazioni turistiche del mondo.

Quali regole sono state abolite per incentivare il ritorno dei viaggiatori stranieri?

Anche il Brasile allenta i vincoli che limitano gli ingressi dei turisti internazionali. I viaggiatori vaccinati possono entrare nel paese senza mostrare l’esito negativo del tampone molecolare. L’unico requisito richiesto è una prova cartacea o elettronica dello stato di vaccinazione rilasciato almeno 14 giorni prima della partenza.

Il governo brasiliano ha rimosso anche il modulo di dichiarazione sanitaria, (DSV) per stimolare il ritorno dei viaggiatori. Fino ad oggi lo stato carioca ha mostrato una notevole rigidità nei confronti delle riaperture, ma, finalmente, sono state adottate le prime iniziative per ripristinare la libera circolazione dei passeggeri provenienti da tutto il mondo.

Il Brasile, infatti, è l’ultimo stato del continente sud americano che ha allentato le misure restrittive per i turisti completamente vaccinati. Chi non ha completato il booster deve solamente sottoporsi ad un test molecolare prima della partenza. La quarantena è stata rimossa per tutti i turisti secondo le indicazioni fornite dall’ente sanitario Anvisa.

Le nuove disposizioni promosse dal governo combaciano con le numerose iniziative intraprese negli ultimi mesi da altri stati in tutto il mondo. Il desiderio di riaprire i confini e rilanciare l’economia ha stimolato la progressiva rimozione di tutte le norme adottate per limitare la diffusione dei contagi tra la popolazione.

Questa notizia rappresenta una piacevole novità per i viaggiatori che vogliono organizzare un tour in una delle mete più suggestive e affascinanti del Sud America. Il Brasile è una destinazione molto popolare che torna finalmente in auge per tutti gli amanti delle località esotiche e delle grandi realtà urbane come Rio de Jainero e San Paolo.

Pietro Bruno

Pietro Bruno

Web writer lucano laureato in Scienze della Comunicazione. Appassionato di viaggi, festival musicali e street art. Elabora i testi come la scaletta di un concerto per condurre il lettore nei luoghi più affascinanti del mondo.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Entra a fare parte della community di Travellairs!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *