La Casa Bianca riapre le porte ai tour pubblici da aprile 2022

La Casa Bianca riapre le porte ai tour pubblici da Aprile 2022. Ecco come visitare la White House e tutto quello che bisogna sapere.
Indice

La Casa Bianca riapre le sue porte ai visitatori da Aprile 2022, lasciando che tutti conoscano una vita completamente diversa da quella che si immagina da fuori. Scopriamo insieme tutto quello che bisogna sapere.

Casa Bianca, riapertura tour pubblici da Aprile 2022

Dopo più di un anno riaprono le porte della Casa Bianca, dove il Presidente degli Stati Uniti vive con la sua famiglia e lavora incessantemente. L’amministrazione Biden-Harris si è attenuta alle indicazioni dei Centers for Disease Control and Prevention, ma proprio questa mattina ha annunciato che il 15 aprile si potrà nuovamente tornare alla tanto ricercata normalità.

Le visite si terranno, per ora, solo il venerdì e il sabato dalle ore 8.00 sino alle 12.30. Grazie all’aumento dei vaccinati negli Stati Uniti e la diminuzione dei contagi, il Presidente ritiene che si possa fare un passo in avanti riprendendo le consuete abitudini. Secondo il New York Times, i casi di contagio a Washington DC stano notevolmente diminuendo con un -45% in data 17 marzo 2022.

L’amministrazione Biden-Harris ha dichiarato che l’attenzione in merito alla situazione della Pandemia da Covid 19 sarà sempre attiva, riservandosi il diritto di adeguare i tour pubblici a seconda delle necessità.

Ovviamente, la riapertura sarà correlata ad un controllo continuo dei visitatori che dovranno seguire tutte le norme di sicurezza. Lallentamento delle restrizioni è comunque correlato ad una organizzazione attenta, precisa e con un numero massimo limitato.

Quali sono le aree che si possono visitare alla White House?

La White House ha una storia leggendaria, da qui infatti sono passati tutti i Presidenti degli Stati Uniti d’America. Entrare da quella porta significa “rubare” un pezzetto di storia per portarselo a casa.

Fu proprio George Washington a scegliere la location della Casa Bianca nel 1791. Una parte dell’edificio venne danneggiata nel 1812 dai soldati britannici, per poi dar vita a numerose ristrutturazioni.

Salvo modifiche, il tour della White House comprende la sala pubblica dell’ala est e l’entrata nella Green Room – Red Room – Blue Room. Non è tutto, infatti si potrà visitare anche la Sala Pranzo di Stato oltre che il fantastico roseto. I partecipanti sono accompagnati dallo staff della Casa Bianca, pronti a rispondere ad ogni tipo di domanda e curiosità.

Marilyn Aghemo

Marilyn Aghemo

Web Writer con un nome molto difficile da portare, ex capo ricevimento alberghiero persa tra le parole e la curiosità di conoscere cose nuove. Amante degli animali, della natura e dei viaggi ha avuto la possibilità di vedere tantissimi Paesi nel Mondo. Una sarda che ha abitato 35 anni a Torino, per poi tornare a farsi abbracciare da Cagliari anche se il cuore appartiene a New York.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Entra a fare parte della community di Travellairs!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.