Giappone: confini riaperti per i turisti internazionali

Il governo nipponico valuta la rimozione delle misure restrittive e l'adozione di nuovi protocolli per facilitare l'ingresso dei viaggiatori stranieri
Indice

Il primo ministro giapponese annuncia l’abolizione delle ultime misure restrittive nel mese di giugno. Decadono dopo due anni dallo loro adozione tutti i rigidi protocolli imposti ai viaggiatori provenienti da tutto il mondo. Nessun requisito impedirà l’accesso dei cittadini internazionali che vogliono visitare il paese del sol levante per una piacevole vacanza.

Quali sono i provvedimenti intrapresi per la riapertura dei confini nazionali?

Fumio Kishida ha annunciato la rimozione delle norme che limitavano e impedivano l’ingresso dei turisti internazionali nel paese. La ripresa della libera circolazione dei viaggiatori, prevista entro il mese di giugno, testimonia la volontà del governo giapponese di ripristinare il flusso economico generato dal turismo in vista dell’imminente stagione estiva.

La riapertura delle frontiere nazionali è un’iniziativa trapelata durante un evento istituzionale tenutosi a Londra. In questa circostanza il primo ministro del governo nipponico ha ribadito la volontà del suo paese di aderire alle normative adottate dagli altri stati del G7 per semplificare i protocolli che regolano i controlli dei confini.

L’allineamento prevede il significativo allentamento delle misure restrittive. L’iniziativa intrapresa dal governo giapponese ricalca quanto avvenuto in Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Stati Uniti. Queste nazioni hanno introdotto, infatti, una progressiva revisione dei processi che regolano gli ingressi per facilitare l’arrivo e la circolazione dei turisti internazionali.

In questo momento sono ammessi solo i viaggiatori che intendono visitare il Giappone per motivi professionali ed economici. I professionisti che giungono nel paese devono esibire un test molecolare negativo e compilare un modulo sanitario.

La notizia di un’imminente riapertura delle frontiere nipponiche ha generato un notevole entusiasmo tra i tour operator locali. Il turismo internazionale è una risorsa molto importante per l’economia nazionale, ma i dettagli previsti dai nuovi protocolli non sono stati ancora resi noti.

L’assenza di una data ufficiale per l’approvazione dei regolamenti non rappresenta un problema per chi vuole pianificare un viaggio in Giappone. In mancanza di maggiori informazioni i turisti possono scegliere un’assicurazione di viaggio per limitare qualsiasi inconveniente.

Pietro Bruno

Pietro Bruno

Web writer lucano laureato in Scienze della Comunicazione. Appassionato di viaggi, festival musicali e street art. Elabora i testi come la scaletta di un concerto per condurre il lettore nei luoghi più affascinanti del mondo.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Entra a fare parte della community di Travellairs!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.