L’Irlanda elimina tutte le restrizioni di viaggio

Il governo irlandese rimuove gli ultimi limiti che regolavano il flusso turistico internazionale. I viaggiatori non dovranno più esibire al loro arrivo il tampone e il modulo di localizzazione.
Indice

Rimosse le misure di contenimento che regolavano gli ingressi nel paese. I turisti possono atterrare sull’isola senza il modulo di localizzazione del passeggero ( PLF ) e le prove che attestano l’avvenuta vaccinazione.

Quali norme sono decadute e cosa prevedono i nuovi regolamenti per l’ingresso sull’isola?

L’Irlanda ha tolto le restrizioni che limitavano i viaggi per colpa della pandemia. Il governo irlandese, infatti, ha approvato la rimozione di tutti i limiti che regolavano l’accesso all’isola. I turisti internazionali possono atterrare senza compilare il modulo di localizzazione del passeggero e privi del test molecolare.

Il governo irlandese ha adottato un nuovo regolamento meno invasivo per ripristinare il flusso turistico. I passeggeri in arrivo, infatti, non dovranno più sottoporsi ad un test per l’individuazione del covid e delle sue temute varianti. In pratica, nessuno dovrà mostrare al suo arrivo una prova della vaccinazione o dell’avvenuta guarigione.

La quarantena è stata rimossa e le compagnie aeree non dovranno richiedere ulteriori documenti al viaggiatore. Gli individui che sviluppano dei sintomi durante la loro permanenza in Irlanda possono seguire le istruzioni fornite dall’Health Service Executive ( HSE ) per ricevere delle cure adeguate e informazioni sull’isolamento.

I turisti che vogliono visitare l’Irlanda del Nord transitando per gli aeroporti e i porti irlandesi devono rispettare, invece, i requisiti stabili dalla Gran Bretagna. In questo caso i viaggiatori devono munirsi del modulo di Passenger Locator Form disponibile sul sito web ufficiale del governo britannico.

Altre restrizioni vengono rimosse nel territorio dell’Unione Europea per incentivare la ripresa del turismo internazionale. I viaggiatori possono finalmente atterrare in Irlanda per ammirare le bellezze dell’isola. Cork, Shannon , Galway e Limerick sono alcune delle mete più popolari per i viaggiatori che vogliono provare un’esperienza alternativa.

I paesaggi naturalistici rappresentano una delle principali attrazioni dell’isola, ma Dublino resta ancora la prima destinazione per i viaggiatori provenienti da tutto il mondo. La capitale e l’intero territorio irlandese ripartono dal settore turistico per rilanciare l’economia nazionale duramente provata dalla pandemia.

Pietro Bruno

Pietro Bruno

Web writer lucano laureato in Scienze della Comunicazione. Appassionato di viaggi, festival musicali e street art. Elabora i testi come la scaletta di un concerto per condurre il lettore nei luoghi più affascinanti del mondo.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Entra a fare parte della community di Travellairs!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.