Il nuovo volto del turista 2022: più responsabili, organizzati e consapevoli

Il nuovo volto del turista 2022 è più digitale, attento alle offerte e alla sua sicurezza pianificando in anticipo il viaggio. Scopriamo insieme le sue caratteristiche secondo lo studio di NTT DATA.
Indice

Il nuovo volto del turista 2022 è più digitale, attento alle offerte e alla sua sicurezza pianificando in anticipo il viaggio. Scopriamo insieme le sue caratteristiche secondo lo studio di NTT DATA in collaborazione con Globick.

Turista 2022: il nuovo volto del viaggiatore

Il turista 2022 è pronto a viaggiare, esplorare e conoscere nuovi Paesi ma con una certa consapevolezza e organizzazione. I viaggi last minute non sono più così tanto considerati, proprio per una mancanza di certezze e il timore che emergano nuove restrizioni prima di partire.

Il mercato del turismo, finalmente, sta riaprendo le sue porte e il suo sviluppo è rapido. I consumatori in questi due anni di stop forzato hanno potuto studiare un nuovo modo di viaggiare, digitalizzandosi sempre di più e creando un viaggio sicuro oltre che responsabile.

Inutile ricordarti che compagnie di viaggio, strutture di ricettive e ogni altro settore legato al turismo ha subito una profonda crisi per via del Covid 19. Tuttavia, gli imprenditori hanno investito sul futuro in attesa che tutte le restrizioni venissero man mano cancellate.

Lo studio di NTT Data (azienda IT tra le sei più grandi del mondo), in collaborazione con Globick, evidenzia di come il volto del turista 2022 sia ufficialmente cambiato. Si utilizzano i dispositivi mobili per organizzare il viaggio e informarsi prima di partire, interagendo direttamente con le aziende turistiche.

Il viaggiatore ha dovuto cambiare la sua strategia di viaggio, rinunciando a fare tutto all’ultimo minuto e provando a gestire tutta la pianificazione del viaggio in anticipo (con assicurazione per l’annullamento).

NTT DATA ha confermato la tendenza a non pianificare più un viaggio last minute, con una percentuale che è scesa dal 38% nel 2019 al 14% nel 2021. Il 46% dei viaggiatori, secondo Arival, prenota il suo viaggio con settimane di anticipo.

Le compagnie di viaggio accompagnano il cambiamento e aiutano il nuovo turista 2022 a prenotare, avere informazioni, trovare prezzi e condizioni vantaggiose sempre tramite i vari device a disposizione.

I tour operator offrono prodotti in base al mercato attuale, personalizzando i servizi e facilitando gli utenti nella ricerca. Anche gli algoritmi sono cambiati e formulano dei consigli personalizzati, economici e sicuri per tutti i viaggiatori a seconda della ricerca immessa.

Tutto cambia ma il mondo dei viaggiatori non si ferma mai!

Marilyn Aghemo

Marilyn Aghemo

Web Writer con un nome molto difficile da portare, ex capo ricevimento alberghiero persa tra le parole e la curiosità di conoscere cose nuove. Amante degli animali, della natura e dei viaggi ha avuto la possibilità di vedere tantissimi Paesi nel Mondo. Una sarda che ha abitato 35 anni a Torino, per poi tornare a farsi abbracciare da Cagliari anche se il cuore appartiene a New York.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Entra a fare parte della community di Travellairs!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.