Viaggiare in Europa, la situazione e i consigli degli esperti

Viaggiare in Europa nella primavera o nell'estate 2022 è possibile? Scopriamo insieme i consigli degli esperti e la situazione aggiornata.
Indice

Non solo viaggi in America e Australia, perché viaggiare in Europa resta uno dei punti fermi di tutti i turisti italiani e del resto del mondo. Una combinazione di Paesi e culture tra bellezze che lasciano sicuramente un ricordo positivo.

Per quanto l’Europa sia una delle mete predilette per il turismo, gli ultimi due anni hanno messo a dura prova i viaggiatori a causa delle regole restrizioni anti COVID. Pian piano sembra che tutti i Paesi stiano allentando le restrizioni e nell’estate 2022 si potrebbe avere la libertà di viaggiare senza preoccupazioni.

Cosa dicono gli esperti a riguardo?

Viaggiare in Europa, i suggerimenti degli esperti

Gli esperti hanno voluto esaminare alcuni Paesi europei che presentano restrizioni di viaggio differenti. Se viaggiare in Europa è uno dei desideri dei turisti nel mondo, anche gli italiani si chiedono quando poter esplorare le zone “vicine a casa”.

  • Austria

Salvo future modifiche, per ora è obbligatorio indossare la mascherina FFP2 nei luoghi chiusi ed è raro che questa regola non venga seguita. Stesso discorso per il vaccino, obbligatorio anche se si desidera mangiare al ristorante o al bar (internamente ed esternamente). Insomma, per chi è vaccinato non ci sono problemi ma per tutti gli altri potrebbe essere una vacanza meno divertente del solito.

  • Slovenia

La Slovenia è stato uno dei primi Paesi in Europa a dire addio a tutte le sue restrizioni. La mascherina non è richiesta anche se in molti la indossano per sicurezza. Viaggiare nel Paese è agevole, anche se ti consigliamo di controllare come sempre le regole prima di organizzare un viaggio.

  • Germania

In Germania è stato tolto l’obbligo delle mascherine, anche se la popolazione le indossa ancora per una sicurezza personale. Stesso discorso per le restrizioni che non sono più rigide come un tempo: non si richiede il documento che attesti la vaccinazione per mangiare o per partecipare ad eventi. Ma attenzione, chi non è vaccinato dovrà dimostrare di avere un motivo valido per entrare nel Paese.

  • Croazia

La Croazia ha sempre seguito una linea concreta per quanto riguarda le regole pandemiche. È stato uno dei primi Paesi ad aprire agli Americani durante le vacanze estive 2020 e si è trasformato in hotspot per il turismo. Inutile negarlo, la Croazia può offrirti tutto dal mare alla città!

Se sei vaccinato, l’ingresso in Croazia è semplice. Per chi non avesse effettuato le vaccinazioni, il Governo richiede un test negativo fatto prima della partenza dal luogo di residenza.

Viaggiare in Europa sta diventando molto più facile e siamo sicuri che nel prossimo futuro la situazione tornerà agevole, come un tempo!

Marilyn Aghemo

Marilyn Aghemo

Web Writer con un nome molto difficile da portare, ex capo ricevimento alberghiero persa tra le parole e la curiosità di conoscere cose nuove. Amante degli animali, della natura e dei viaggi ha avuto la possibilità di vedere tantissimi Paesi nel Mondo. Una sarda che ha abitato 35 anni a Torino, per poi tornare a farsi abbracciare da Cagliari anche se il cuore appartiene a New York.

Vuoi condividere l’articolo? Clicca qui!

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Entra a fare parte della community di Travellairs!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.